Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Piedi sempre freddi? Ecco le possibili cause e i rimedi!
Pubblicato il: 12 dicembre

Piedi sempre freddi? Ecco le possibili cause e i rimedi!

Capita a molte persone di lamentare quella sensazione di avere i piedi freddissimi, soprattutto lungo il corso dell’inverno, ma altre accusano questa sensazione a prescindere dalla temperatura esterna e dal periodo dell’anno.

Spesso non si dà la giusta rilevanza a questa sensazione di freddo, credendo che essa sia correlata alla condizione climatica rigida o a qualche squilibrio non troppo importante nel proprio organismo: questo è probabile quando si è giovani e si gode di buona salute ma, se si è un po’ più adulti, ciò che appare come un fastidio può anche nascondere disturbi più importanti.

I piedi freddi, infatti, potrebbero anche essere il sintomo di un disturbo serio, ragion per la quale tale sensazione, soprattutto quando persistente e priva di cause evidenti (come quando si hanno i piedi freddi in estate), non va mai sottovalutata.

La causa dei piedi freddi

La causa più comune che porta ad avere i piedi freddi è chiaramente correlata alle temperature rigide, che portano anche ad avere i piedi freddo a letto, spesso perché non si indossano calze o scarpe calde e create appositamente per il freddo, e che portano spesso anche alla comparsa di geloni ai piedi. Quando il corpo va incontro a temperature rigide, esso punta a garantire una corretta temperatura a livello cerebrale, limitando, se necessario, l’afflusso di sangue e di calore alle estremità del corpo, e direzionandolo verso gli organi vitali, portando ad avere spesso mani e piedi freddi.

I piedi freddi, in alcuni individui, possono anche essere la conseguenza di un disturbo di cattiva circolazione del sangue, che non riesce più ad arrivare ai piedi, rendendoli più freddi rispetto al resto del corpo. Una circolazione alterata, che spesso porta ad avere sempre freddo, può essere anche conseguente a:

  • un’insufficiente attività cardiaca, quando il cuore non riesce a pompare più sangue per mandarlo nelle parti periferiche del corpo;
  • soffrire di una costante sensazione di ansia, che pone l’organismo in una condizione di autodifesa e può alterare la circolazione;
  • un cattivo stile di vita, caratterizzato da sedentarietà, scarsa idratazione e alimentazione sregolata.

Quando preoccuparsi?

Chi dice di sentire sempre freddo ai piedi e in maniera costante dovrebbe consultare un medico per un controllo, al fine di escludere possibili disturbi, soprattutto quando il paziente ha superato i 70 anni, ma anche per le persone di più di 50 anni che soffrono di diabete o altri fattori di rischio per l’arteriopatia periferica.

Quando, oltre alla sensazione di piedi freddi, si palesano altri sintomi, come piedi rossi o una ingiustificata e costante sudorazione dei piedi, è importante rivolgersi a un professionista, che chiederà di eseguire esami di controllo dedicati per comprendere qual è la causa alla base del disturbo.

Riattivare la circolazione

Se il disturbo non è grave, è possibile adottare alcune semplici buone abitudini volte a riattivare la circolazione periferica e corroborare il riscaldamento dei piedi.

Alcuni optano per l’idroterapia, ovvero l’alternare docciature calde e fredde al fine di stimolare la vaso-costrizione e la vaso-dilatazione, ottenendo una profonda stimolazione della circolazione sanguigna.

Come anticipato, l’alimentazione influisce molto sulla circolazione e, per mantenerla in salute, deve essere povera di sale: in tal modo, si contrasta la ritenzione idrica che rallenta la circolazione linfatica e sanguigna e si supporta la flessibilità dei vasi e lo scambio osmotico. Il tutto, rende la termoregolazione più funzionale.

L’idratazione è altrettanto importante: oltre ad assumere 2 litri di acqua al giorno, ci si può rifare alle tisane a base di ginko biloba: si tratta di un rimedio naturale efficace per risolvere eventuali problemi di circolazione, grazie alla sua capacità di dilatare i vasi sanguigni e di apportare elasticità alle pareti venose.

Molto utili sono anche i massaggi a mani, piedi e gambe, che stimolano il flusso sanguigno, così come l’attività fisica, che aiuta a riattivare la circolazione periferica e a riscaldare le estremità. In ultimo, si possono tenere il più spesso possibile le gambe sollevate, specialmente quando si ha una vita sedentaria.

Rimedi per riscaldare i piedi freddi

In generale, ci si può prendere cura dei piedi coprendoli bene con calzini dai tessuti pesanti e caldi, soprattutto quando si devono contrastare le rigide temperature invernali, al fine di evitare la comparsa di geloni alle mani e ai piedi. È chiaro che bisogna proteggere anche la testa, il petto e la pancia che, se tenuti al caldo, non porteranno l’organismo a “disinteressarsi” delle temperature delle zone periferiche del corpo.

Le eventuali cure sono legate ovviamente dalla causa che porta ad avere i piedi freddi. In determinate situazioni, quando c’entrano la sedentarietà o i disturbi circolatori, il medico potrebbe indicare:

  • una dieta sana ed equilibrata,
  • il limitare le dosi di caffè o bevande a base di caffeina,
  • una regolare attività fisica,
  • smettere di fumare,
  • non indossare calze o abiti troppo stretti,
  • esercizi di riattivazione della circolazione.

Nel caso venga individuata una malattia alla base della sensazione, come ad esempio l’ipotiroidismo o l’anemia, saranno prescritti dei medicinali volti a tenere sotto controllo la patologia di base che ha come sintomo i piedi freddi.

Prodotti utili per i piedi freddi

Crema Piedi Rigenerante Cerave

Prodotto che idrata in profondità e dà manforte nel ripristinare la barriera protettiva cutanea dei piedi. A rapido assorbimento e senza effetto unto, contiene 3 ceramidi essenziali e acido ialuronico, efficace per la pelle molto secca e screpolata dei piedi.

Eumedica Alevia

Crema gel balsamica per mani e piedi freddi utile anche in caso di leggera insufficienza circolatoria, che causa una fastidiosa sensazione di freddo a mani e piedi.

Laufwunder®

Crema stimolante e riattivante per piedi freddi, composta da principi che favoriscono la circolazione ed esplicano un effetto di calore. Apporta una duratura sensazione di benessere e morbidezza ai piedi.

Solette Active Winter Memory Foam Tecniwork®

La soletta termica isolante che tiene al caldo i piedi, con inserto in Memory foam, proteggendoli dal freddo. La superficie in feltro apporta una piacevole sensazione di calore e la base in alluminio isola dal freddo.

Akilhiver Akileine®

Crema utile nella prevenzione e nella cura di screpolature e geloni. Protegge la cute dai danni conseguenti a freddo e umidità, stimolando la microcircolazione sanguigna e supportandone la funzione protettiva.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.