Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Mal di testa da caldo: i nostri consigli per sconfiggerlo
Pubblicato il: 15 luglio

Mal di testa da caldo: i nostri consigli per sconfiggerlo

Quando arriva l’estate capita a diverse persone di subire un aumento degli episodi di mal di testa, il tutto a causa del fatto che il caldo non aiuta chi è predisposto a questo disturbo, oppure quando si sta al sole per troppo tempo, senza la giusta protezione, e il dolore si manifesta insieme agli altri sintomi dell’insolazione.

Infatti, uno studio pubblicato su Neurology, una rivista del settore, ha evidenziato come le alte temperature possano aumentare il rischio di emicrania. In più, stare col sole in testa per diverso tempo o il semplice aumento della temperatura corporea possono scatenare o aggravare i sintomi di un eventuale già presente mal di testa da cervicale.

Qual è la relazione tra caldo e mal di testa?

L’emicrania può essere conseguente a fattori di diverso tipo: possono essere psicologici, farmacologici, correlati all’alimentazione e all’ambiente circostante, ma anche endogeni, come le variazioni ormonali e le vampate di calore tipiche delle donne in menopausa.

Il caldo può causare un’infiammazione vascolare e interessare, quindi, tutti gli organi che sono strettamente collegati alla circolazione, causando anche problemi di erezione. Può essere il principale colpevole di dolore molto acuto e disabilitante, soprattutto quando non si reintegrano i liquidi che vanno via con la sudorazione, accusando i classici sintomi della disidratazione, tra cui il mal di testa che, quando forte, può portare anche a vomito e nausea.

Il mal di testa può palesarsi anche come uno dei sintomi della congestione oppure quando la termoregolazione corporea viene alterata, come quando si subisce un forte stress da calore, che provoca colpi di calore.

In ultimo, il mal di testa rientra anche tra i sintomi della influenza estiva, che spesso si presenta con la comparsa di dolori, anche articolari e addominali, seguiti da diarrea e febbre, anche molto alta (febbre estiva).

Come difendersi dal caldo

È molto importante evitare o limitare l’esposizione al sole e idratarsi bene, al fine di evitare conseguenze anche più gravi di un semplice mal di testa, quali colpo di sole e colpo di calore.

È altrettanto importante adoperare anche protezioni fisiche come cappelli e abiti in fibre naturali, e assumere tanta frutta, evitando bevande eccitanti come il caffè. Sotto il sole si può avvertire una sensazione di intorpidimento, simile a una cefalea tensiva o a un acuirsi del mal di testa da cervicale: il corpo si affatica perché sale la sudorazione e il battito cardiaco e, i soggetti predisposti, dovrebbero evitare l’esposizione nelle ore più calde o difendersi idratandosi a fondo e coprendosi la testa.

Trattare il mal di testa

Per far passare il mal di testa è bene tenere lontane le cause: oltre al caldo, anche lo stress crea tensioni nel corpo sia a livello mentale che fisico, mentre, per le donne in menopausa, è indicato eseguire dei controlli ormonali, per escluderli dalle cause o per agire di conseguenza.

In caso di mal di testa invalidante o di emicrania recidivante, purtroppo, non ci sono ancora cure definitive, ma alcuni farmaci possono ridurre la frequenza e l’intensità degli episodi.

Vediamoli insieme.

Prodotti utili

Okitask

Medicinale a base di ketoprofene sale di lisina, efficace contro dolori di diversa origine e natura, quali nevralgie, dolori mestruali, dolori muscolari e osteoarticolari, mal di testa e mal di denti.

Enantyum

Antidolorifico formulato con dexketoprofene trometamolo, efficace nel trattamento sintomatico di breve durata del dolore di intensità da lieve a moderata, quale il dolore muscolo-scheletrico, la dismenorrea, nevralgie, mal di denti e mal di testa.

Angelini Momentact

Medicinale a base di ibuprofene, facente parte degli analgesici-antinfiammatori, che contrastano il dolore e l’infiammazione. È efficace negli adulti e negli adolescenti a partire dai 12 anni per curare dolori di diversa matrice origine e natura e per alleviare i sintomi degli stati febbrili ed influenzali.

Nurofen

Nurofen apporta sollievo dai dolori più forti dovuti a:

  • Mal di testa
  • Dolori muscolari, dolori osteoarticolari
  • Mal di denti, nevralgie
  • Febbre

Grazie al doppio dosaggio di ibuprofene, Nurofen 400 mg è efficace contro i dolori più forti.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.